Un nuovo video spiega le ragioni della qualifica

In un nuovo video pubblicato sul canale youtube di Ingenio, Clara Peretti, segretario generale del Consorzio Q-RAD, spiega come è maturato il progetto di qualifica degli installatori di sistemi radianti oggi diventato norma UNI. L’iniziativa è nata per ragioni diverse. Era necessario, per esempio, compensare la rapida evoluzione di questa tecnologia con i tempi più lenti delle norme e offrire ai termotecnici specializzati una panoramica aggiornata sulle tipologie di sistema radiante e sulle modalità di installazione.  La norma è stata studiata per tutelare anche l’utente finale che con la prestazione di un installatore qualificato ha una garanzia in più sulla professionalità dell’opera di posa dei sistemi radianti a pavimento, parete e soffitto. Oltre ai sistemi radianti, il percorso di formazione non obbligatorio per la qualifica offre un approfondimento tecnico su tutti gli ingredienti, come i massetti e la ventilazione meccanica controllata, che rendono un sistema radiante il miglior alleato per avere comfort e risparmio energetico in casa.

News pubblicata il 18/02/2020

Torna a tutte le news