Livello avanzato

avanzato

Nel livello avanzato di qualifica di installatore di sistemi radianti il candidato dovrà superare il livello base (ed essere in grado di eseguire tutti gli interventi richiesti dal primo livello) così come verificare la fattibilità dell’opera, svolgere l’attività di coordinamento tra i vari operatori coinvolti nella realizzazione e manutenzione dell’impianto radiante, sovrintendere all’installazione, posa in opera, collaudo e manutenzione dei sistemi radianti. L’operatore dovrà dimostrare anche di saper redigere il protocollo di primo avviamento, verificare la corrispondenza dell’impianto termico realizzato al progetto e predisporre la documentazione richiesta dalla legislazione vigente.

 

Per il livello avanzato l’installatore deve essere in grado di:

  • Realizzare i compiti relativi al livello base;
  • Verificare la fattibilità dell’opera;
  • Svolgere l’attività di coordinamento tra i vari operatori coinvolti nella realizzazione e manutenzione dell’impianto radiante;
  • Eseguire e/o sovrintendere all’installazione, posa in opera, collaudo e manutenzione dei sistemi radianti idronici;
  • Redigere il protocollo di primo avviamento;
  • Verificare la corrispondenza dell’impianto termico realizzato al progetto;
  • Predisporre la documentazione richiesta dalla legislazione vigente.